TrueCrypt, mistero d’autore

E’ dalla mezzanotte di ieri che il sito del popolare tool di sicurezza, TrueCrypt, accoglie i suoi utenti con il seguente messaggio: Gli sviluppatori (anonimi) responsabili dello sviluppo e del mantenimento di TrueCrypt avvertono gli utenti che il software non è sicuro e che non verrà più aggiornato. Nelle ultime ventiquattro ore, truecrypt.org ha cominciato a ridirigere i visitatori verso una pagina contenente le istruzioni per la transazione dei file protetti da TrueCrypt verso BitLocker, il programma di crittografia proprietario...

Posted By